Home Spettacoli Aenariafolk
Ænariafolk PDF Stampa E-mail

ÆNARIAfolk è un progetto nato nel 2003 che si propone la diffusione del patrimonio di musica, canti e danze popolari della tradizione campana, al fine di conservarne la preziosa diversità culturale. E’ per questo che propone ogni anno uno stile diverso di tammurriata, affinché nelle varie feste tradizionali si sia in grado di ballare il ballo locale e non sempre e solo la cosiddetta tammurriata urbana.

 

Ænariafolk 2003 da sabato 6 a lunedì 8 dicembre 2003

Mascarata (‘ndrezzata) e tammurriata di Terzigno

La terzignese è il ballo sul tamburo tipico della zona che si estende sulle pendici orientali del Vesuvio (Terzigno, San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano). Ha una struttura ben precisa ed è uno dei balli popolari meglio conservati dell’area vesuviana. Il corso prevede l’insegnamento del ballo, del canto e dell’uso della tammorra ed è a cura della paranza di zi’ Fedele e di zi’ Pasquale l’africano.

 

 

Ænariafolk 2004 Forio d’Ischia (NA) 29 ottobre - 1 novembre

Ballo sul tamburo di Giugliano e Mascarata (‘ndrezzata)

Ritorna l’appuntamento autunnale di ÆNARIAfolk, che quest’anno viene anticipato alla fine di ottobre per poter usufruire del prolungamento del fine settimana che è offerto dalla festività di Ognissanti. Nell’ultimo fine settimana di ottobre verranno proposti i laboratori di mascarata e di giuglianese.

La giuglianese o ballo sul tamburo di Giugliano è una danza tradizionale, tuttora viva, che ha un ritmo ed una potenza unica tra tutte le tammurriate campane. I laboratori si svolgeranno dalla domenica al lunedì e riguarderanno separatamente: il ballo, il canto, il suono della tammorra e del flauto, con la partecipazione dei componenti della paranza di Giugliano.

 

 

Ænariafolk 2005 Isola d’Ischia (NA) 28 ottobre - 1 novembre

Tammurriata di Somma Vesuviana e Mascarata (‘ndrezzata)

Ritorna l’appuntamento autunnale di ÆNARIAfolk, nel fine settimana che fa ponte con la festività di Ognissanti. Quest’anno, dopo Terzigno e Giugliano, si ritorna alle falde del Vesuvio con i laboratori di ballo sul tamburo sommese e dell’immancabile mascarata, la danza delle spade, effettuata in circolo, tipica di Buonopane, una frazione di Barano d’Ischia, conosciuta anche come ‘ndrezzata.

I laboratori di danza, tammorra, doppio flauto e canto, si terranno nella sala dell’Ostello della Gioventù di Forio. Venerdì sera e sabato mattina è prevista un'introduzione al ritmo della tammurriata. Sabato pomeriggio e domenica tammurriata sommese. Lunedì e martedì mascarata per principianti e avanzati. Lunedì mattina escursione nei luoghi della Mascarata. Sabato sera festa a ballo. Ad eccezione della danza i laboratori sono rivolti a chi ha già una confidenza con percussioni o strumenti a fiato.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Febbraio 2011 22:57
 

Feed cultura ilMattino

Chi è online

 5 visitatori online